Home   /  Traduzioni e asseverazioni

Traduzioni e asseverazioni

 

 

L’asseverazione, denominata anche traduzione giurata, certifica la conformità di una traduzione al testo originale. È un atto pubblico di competenza della Cancelleria del Tribunale. In altre parole l’asseverazione ufficializza mediante giuramento un documento tradotto.

 

In Italia, a differenza della maggioranza dei paesi europei, il traduttore deve recarsi in tribunale ogni volta che deve asseverare una traduzione.

In tribunale deve presentare l’originale, la traduzione e il verbale di giuramento. Una volta effettuato il giuramento circa la correttezza e la completezza della traduzione, il tribunale lo trascrive nei suoi registri e appone timbro e firma sulla traduzione.

 

La traduzione asseverata può essere richiesta per ogni tipo di documento e in particolare per attestati, certificati anagrafici, certificati di matrimonio, di separazione o di divorzio, permessi di soggiorno.

 

In Italia non è consentito giurare traduzioni tra due lingue straniere, pertanto, nel caso ad esempio in cui si voglia asseverare una traduzione dal francese al tedesco, sarà necessario eseguire una prima traduzione dal francese all'italiano e in seguito un'altra dall'italiano al tedesco, effettuando due distinti giuramenti.


Crea il tuo sito Gratis, Facile e Professionale!
www.onweb.it

Convenzioni e collaborazioni

CAF FAPI Milano

Via Pier F. Mola 22

20156 Milano

Tel. 02 84145683

Avv. Irene Margherita Gonnelli

Studio Legale

Loc. Salceto, 85

53036 Poggibonsi (SI)

tel. 0577.992224

fax 0577.934155

Lo Jugendamt tedesco

Il terzo genitore dei bambini

residenti in Germania.

Informazioni:

http://jugendamt0.blogspot.it/